ASCOLTARE IL PRESENTE


ASCOLTARE IL PRESENTE
LABORATORIO MINDFULNESS

Il qui e ora è l'ascolto del momento presente, con il giusto spazio all'ascolto del corpo, alle sensazioni corporee, smettendo d stare nel giudizio, 
cessa la separazione tra 
mente e corpo. 
Esprimendo ciò che sta dentro di me e non è stato accolto, mi riunisco, mi comprendo,  divento consapevole del mio vissuto.
Con l'ascolto del presente mi prendo cura di ciò che mi sta facendo male, il disagio va accolto e ascoltato, imparo a capire come si sta muovendo e come averne cura in modo amorevole, permettendo infine la trasformazione
Con la meditazione avviene un ascolto reale di ciò che attraversa il corpo in ogni momento, di cui la persona diviene consapevole.
In questi giorni siamo tutti chi più chi meno spaventati, è naturale vivere questa paura, che può anche diventare angoscia in alcuni casi, ma prendendo consapevolezza di questo, già possiamo uscire da questa dinamica nociva. 
La paura è espressione naturale di ciò che sta avvenendo e non va negata, né facendo finta di nulla, né relegandola in angoli nascosti in noi.
L'intelligenza emotiva ci viene in supporto, poiché solo accogliendo questa realtà possiamo descrivere e comprendere ciò che stiamo vivendo, che non va annullato nè negato, ma accolto e compreso, con la coscienza reale di ciò che stiamo vivendo. 
La paura tende ad ingigantirsi perché il pensiero la giudica, la guida, ci imprigiona a questa catena, così diamo a questa emozione un'etichetta, diamo un giudizio a ciò che sentiamo a livello di sensazioni. Negare la paura significa rinforzarla, non volerla avere è un laccio con cui il nostro pensiero tiene forte in mano la paura, che allo stesso tempo giudica e reprime. 
Stare nell'ascolto della sensazione stessa invece ci permette di  esprimere in modo più naturale ciò che sta accadendo proprio qui ed ora, in questo momento, restiamo presenti e osserviamo, cosa sta passando nel corpo, cosa stiamo sentendo, permettiamoci di ascoltare, accogliere quindi in modo amorevole quello che sentiamo, facendo scomparire così ogni giudizio, fino a lasciar andare la paura.
Qui ed ora, in questo esatto momento presente, sono qui, ora, adesso, e riconosco che questo è un dono, grazie. con amore e gratitudine. May the blessing be, Cristina Miceli

Commenti

Post popolari in questo blog

LA'A KEA - Luce sacra, Luce dell'Amore

Benedizioni angeliche

DELFINI MAESTRI II